Elogio dell’inettitudine


“Il successo del film Social network nasce da molti meriti …. Ma la ragione per cui le ragazze e i ragazzi italiani corrono a vedere la storia di Facebook è un’altra.  E’ il fascino di una società, quella americana, comunque fondata sul merito, sempre aperta all’innovazione, capace di incoraggiare i giovani di talento.  Zuckemberg, 19 anni, sfigata matricola di Harward, chiede ad un amico un prestito di $ 1000 per fondare Facebook e 6 anni più tardi guida una società da 25 miliardi.  E’ il giovane più famoso d’America non perchè ha mostrato le tette … ma perchè ha avuto una grande idea.
Questa storia in Italia sarebbe stata impossibile …. Non che in Italia non esistano giovani di genio … Il fatto è che in Italia non esiste più il concetto di università come laboratorio della società …  Non è arrivata l’idea che il lavoro ormai bisogna inventarselo e non trovarlo.   Soprattutto non esiste il valore del merito.  Si va avanti per familismo, raccomandazioni, servilismo nei confronti dei gerontocrati del potere …in qualsiasi settore.  Bill Gates, Zuckemberg, Page e Brin (inventori di Google), Parker (Napster) sono diversi ma con un carattere in comune: l’irriverenza nei confronti dell’ordine costituito, perfino una certa arroganza nel rivendicare il diritto e il dovere di cambiarlo.  Da noi un tipo così avrebbe finito di crescere al liceo, tutti gli avrebbero fatto la guerra, dai professori ai dirigenti d’azienda ….  Negli USA per chi ha talento le porte sono aperte.  Professori, dirigenti, politici, sono più affascinati dalle personalità creative che dai leccapiedi e portaborse.  Lo sono per calcolo, non per bontà d’animo. ”

(ridotto e adattato da un pensiero di Curzio Maltese in Contromano, Il Venerdì di Repubblica 19/11/2010)

Condivido al 100 % , conosco certi posti di lavoro della PA dove si premia l’inettitudine e si boicotta la competenza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: