La Dopologia e la Retorica del lutto

    L’Italia è un paese cialtrone, ignorante, buffone, burattino, stupido, (lo scrisse anche Leopardi), con tante eccezioni (quasi solo nei singoli) ma sempre insufficienti rispetto al contesto sociale, rispetto al Sistema-Italia totalmente degradato.    In queste pessime qualità non è certo l’unico paese al mondo, in UE ne sorpassa molti, e certo nei paesi in via di sviluppo è peggio.      

       Una cosa insulsa, un esibizionismo, un esibire finta “etica” e “moralità” pitturata, è la Dopologia :  prima cicale, sempre “allegri”, ottimisti, tranquilli … poi “all’improvviso” “accadono” cose strane (sempre le stesse, previste, segnalate, denunciate anche al “presidente della repubblica”), “imprevedibili”: le “fatalità”.  Uccidere pedoni mentre si guida con 3 cellulari, terremoti sotto case costruite in modo illegale e pericoloso, “incidenti” sul lavoro, insomma incidenti o omicidi e poi, subito ma sempre dopo si materializzano i Dopologi: tra questi brillano i burattini delle “istituzioni” che non solo tutto l’anno omettono di fare il loro dovere, di fare quello per cui sono pagati, ma che dopo l’incidente di cui sono responsabili lanciano accuse e strali, fingono stupore, e selezionano i casi solo se mediatici. 

        ministri del lavoro o dell’interno, e presidenti letteralmente sfruttano i morti causati dalla loro incompetenza per mostrare qualche lacrimuccia prontamente diffusa dai media servili, premere nel pulsante “Indignazione”, dire “questo non deve accadere” proprio per cercare di cancellare le loro colpe.

SFRUTTARE I MORTI: PEGGIO DI HITLER

           E’ la Retorica del lutto: col morto davanti tutti questi inetti poiché percepiscono che in tutta la loro vita non hanno fatto nulla di quanto dovevano, nemmeno dopo richieste presentate in tutti i modi, poiché capiscono che è colpa loro, rovesciano la situazione e si esibiscono in posticcia tristezza, approfittano, letteralmente usano, sfruttano i morti per guadagnare in immagine, e dopo che per anni hanno ignorato le sue legittime richieste, le centinaia di allarmi per esempio di sindacati (“incidenti” sul lavoro). Poiché questo fare è generalizzato, e poiché con gli ignoranti funziona benissimo, in Italia ci saranno sempre morti annunciatissime, anche per iscritto, ma che diventeranno “fatalità” o “disgrazie” o “per esaurimento nervoso” o “per disoccupazione”.

      Nessuno si sogna di dire che Hitler non era un criminale totale; ma almeno ci metteva la faccia, almeno alcuni crimini li faceva alla luce del Sole, ci metteva il suo nome e cognome.  Di certo Hitler ha fatto mille crimini nascosti, infami, tradimenti e tutto; Hitler era un criminale; solo che, diversamente dai “presidenti” e dai vari “ministri dell’interno” omissivi, in qualche rara volta ci ha messo il suo nome e cognome.  Uccidere 5 milioni di ebrei e altri non ha aggettivi idonei a definirlo, ma almeno ha firmato qualche carta con il suo nome: Hitler qualche volta è uscito allo scoperto, si è messo nella posizione di poter essere criticato, accusato e incriminato.  Non stiamo salvando Hitler né nessuno; stiamo solo rilevando che “presidentucoli” e “ministrini dell’interno” vari nelle loro infami omissioni non hanno firmato nulla, semplicemente acconsentono in Italia a violenze, stalking pluriennale, sequestri, danni, minacce, sequestri e tutto; peggio di Caracas, ma con tasse svedesi.

      Domani ad esempio un agente psicopatico ucciderà una persona “per futili motivi”; o già oggi branchi di psicopatici copro-criminali noti alle “istituzioni” fanno stalking di gruppo; col concorso dei “capi” delle “istituzioni” distruggono sicurezza, vite, territori, causano degrado, fogne, danni gravissimi a persone: ma forse dai giornalisti alle FFOO fino al presidente l’Innominato, non sono a conoscenza di specifici e precisi rischi del genere ?  Forse non ci sono le prove oggettive ?

        “Responsabilità”, concetto sconosciuto, come l’ “Onore”.

    Poi, DOPO, solo DOPO, tutti lì immondi e infami a sfruttare il morto, a gridare “si poteva evitare” quando – potendolo evitare – non hanno fatto nulla.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: