Il disgustoso e distruttivo patriottismo: Einstein

                Einstein era una persona di rarissima modestia, e in alcuni suoi scritti metteva sempre in atto questa sua qualità.  Circa la farsa del patriottismo, ecco cosa scriveva nel 1957 :

        “  L’argomento mi conduce a parlare della peggiore manifestazione della vita collettiva: il militarismo, che io aborrisco.  Che un uomo trovi piacere nel marciare per quattro al suono di una banda, è quanto basta per meritargli il mio disprezzo.   Costui solo per errore ha ricevuto un cervello; un midollo spinale è tutto ciò di cui avrebbe bisogno.  Occorre far scomparire nel più breve tempo possibile questa macchia infamante per la civiltà.   L’eroismo comandato, la stupida violenza, lo spirito disgustoso che va sotto il nome di patriottismo – come odio tutto questo !  ”

        “Fino al XVII secolo gli studiosi e gli artisti di tutta Europa furono così strettamente uniti da un comune legame ideale, che la loro cooperazione risultava appena influenzata dagli avvenimenti politici. …. Oggi noi guardiamo a quel passato come un paradiso perduto.   Le passioni del nazionalismo hanno distrutto la comunità di spiriti" ….”

Heart with or without flags

Ancora Einstein, rivolto agli intellettuali (1) “Dobbiamo stringere legami spirituali e scientifici che servano ad unire le nazioni del mondo.   Dobbiamo superare il terribile ostacolo delle frontiere nazionali.  […] Ma nelle relazioni tra i diversi stati prevale ancora un’anarchia completa.  […] Lo stato è così divenuto un moderno feticcio al cui potere di suggestione pochi uomini sanno sottrarsi. […]  Avranno essi [gli intellettuali] sufficiente coraggio per liberarsi dai propri legami nazionali al punto da indurre i popoli del mondo a cambiare nel modo più radicale le loro profonde tradizioni nazionali ?

fonte: (Einstein A., Idee e opinioni. Come io vedo il mondo, 1957)

(1) un intellettuale non dovrebbe vedere le cose come le vede il suo Stato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: