I love Helsinki

I love Helsinki

L’Italia è il miglior paese del mondo, i bambini li portano le cicogne, e l’unicorno rosa si sta estinguendo

Ci fanno vedere i rappresentanti delle istituzioni in giacca, camicia e cravatta; ci fanno credere che si decida razionalmente, che la “dieta mediterranea” sia la migliore (può essere) e che il resto del mondo non capisce la cucina italiana, non capisce il “nostro” estro italico, la nostra inventiva (de che?), la nostra “simpatia”, la nostra cultura.  “Siamo italiani !”.

          Questa sotto invece è una rappresentazione molto più realistica, al di fuori del mito nazionalistico, oltre la cortina fumogena del “150° anniversario della Repubblica”, sovversiva rispetto alle rappresentazioni date da media e politici.  La fornisce The Legatum Prosperity Index. Come si vede in Finlandia si vive moooooolto meglio; a parte la sanità (che tranne per gli aspetti “alberghieri” e organizzativi, in Italia è buona) nei paesi del nordeuropa e in Finlandia c’è un’economia un poco migliore, più opportunità di impresa, migliore educazione, molta più sicurezza, miglior “Governance” (dovrebbe essere lo stile della pubblica amministrazione), più libertà individuali, e soprattutto un quasi doppio capitale sociale [ricchezza delle interazioni, sicurezza di poter contare sugli altri, sulla pubblica amministrazione, sulla società come insieme] .  Qui ci si racconta che gli italiani sono bravi, socievoli, altruisti: forse, ma lo sono la metà che in Finlandia.

Italia-Finlandia - Legatum Prosperity Index

La sai l’ultima sugli italiani ? 54 forze di polizia (da “Oggi le comiche”)

       Il senso di appartenenza ha delle radici anche biologiche, genetiche (si cerchi il termine psicologia e “attaccamento”), quindi tutti in qualche grado sentiamo di appartenere ad un gruppo che ci include, se non altro per pura necessità vitale.  Nei riguardi di questo gruppo si possono nutrire sentimenti che vanno dall’amore sfrenato, difesa, orgoglio ad oltranza, fino a odio, disamore, cinismo, schifo; questi sentimenti poi si possono presentare misti, o – è quello che voglio dire – cambiare a seconda dell’argomento del momento

        Molti disprezzano chi “parla male” dell’Italia, producendosi in un patriottismo patetico: come se negare certe realtà fosse più utile; sparano al dito invece di vedere la Luna.   In rete cercando “Italia Europa Bozzetto” si trova un filmato fatto dal geniale Bruno Bozzetto che mostra solo alcune delle aree in cui gli italiani sono arretrati rispetto al resto dell’Europa.  

             E tra le tante barzellette sull’arretratezza pulcinellesca c’è quella delle 54 (cinquantaquattro) forze di polizia (vedi il filmato su youtube), …

54 forze di polizia - foto da youtube

… dove ciascuna cerca di mettersi in mostra rispetto alle altre: Carabinieri, Polizia e Finanza, polizia provinciale, (ronde leghiste?), ciascuna ha il suo reparto informatico, il proprio reparto antidroga, presumibilmente quello “servizi segreti” e politica, quello aereo: decine di soggetti a farsi concorrenza solo mediatica il cui primo scopo è dire “faccia una denuncia” o “non ci compete”.    Immaginiamo una scena che quotidianamente si ripete migliaia di volte al giorno, un incidente stradale o uno scippo: una parte dei testimoni chiama il 113, altri il 112 (qualcuno il 117, o anche il 115), di conseguenza solo per alzare la cornetta servono 2 almeno 2 lavoratori; per coprire un turno di 24 ore servono 6 persone, quindi 24 persone solo al telefono a farsi concorrenza formale.  Concludi tu la lista dei doppioni, degli sprechi. 

     Tutto qui ?  Gli autori del filmato suddetto non sanno che ora gli italiani hanno partorito un altro soggetto, e per poter ambire al concorso “Oggi le comiche” qualcuno ha ideato i “Camper della sicurezza” :

Camper sicurezza - ennesima forza di polizia Roma Capitale

             (se il link non va clicca sull’immagine per vederla ingrandita)

aggiungendo la 55^ forza Chi costituirà la 56^  ?  Ci sono idee ??